Approvati i bilanci

Sono stati approvati all’unanimità i bilanci (sociale, consuntivo e preventivo) per l’anno 2017/2018 dall’assemblea dei soci della Fratellanza Popolare di Caldine che si è tenuta giovedì 29 Marzo nella sala polivalente al secondo piano della sede associativa in Piazza dei Mezzadri 7.

Alle presenza di diversi soci il Presidente Fabrizio Ulivieri ha iniziato i lavori presentando l’attività svolta durante l’anno scorso (bilancio sociale) i numeri più significativi: 6998 servizi sanitari, di cui 1453 emergenza, 1.197 ordinari, 601dialisi, 4.747 sociali, totale dei km. percorsi 107.305, consegnati 1352 pacchi alimentari, 1.597 kg. di carne, 7.500 circa di accessi al Polimabulatorio , 2.500 accessi al C.u.p., tra le missioni più importanti del gruppo di Protezione Civile da segnalare quelle all’inizio del 2017 per il sisma nel Centro Italia e quella a Livorno a settembre per l’alluvione, erogate 386 ore di formazione interna ed esterna, 44 donazioni di sangue.

Visualizza i numeri completi dell’attività del 2017

Ulivieri ha sottolineato che il nuovo consiglio uscito dopo le elezioni di Aprile e composto in larga parte da giovani alla prima esperienza nel ruolo ha prodotto dei risultati soddisfacenti. L’impegno più importante è stato quello di ottenere l’autorizzazione da parte dell’Azienda Sanitaria di Firenze per il Poliambulatorio, che dal mese di Dicembre è diventata l’unica struttura privata autorizzata nel territorio comunale. E’ stato un risultato importante, ottenuto grazie ad un buon lavoro di squadra ma in particolare grazie all’impegno del Direttore dei Servizi, Giancarlo Zuri ed alla Responsabile del Poliambulatorio, Sonia Gazzetti.
Continuando a ringraziare tutti i responsabili dei settori per il lavoro svolto, Ulivieri ha detto che il 2018 sarà l’anno in cui l’associazione si dovrà misurare con gli effetti della nuova riforma del Terzo Settore che è già entrata in vigore dal 3 agosto dello scorso anno.
Per questo motivo a quest’assemblea è stato invitato Daniele Massa,coordinatore della commissione per la riforma del terzo settore Anpas Zona fiorentina, per parlare delle novità più importanti che questa riforma porterà e per iniziare ad avere confidenza con una riforma complessa ma molto importante e per certi aspetti rivoluzionaria.

Visualizza la relazione completa del Presidente

La parola dopo è passata al Tesoriere Giuliano Ceparano che ha illustrato i bilanci consuntivi, patrimoniale e rendiconto economico, sottolineando che applicando una politica di contenimento dei costi, si è riusciti a dimezzare la perdita registrata l’anno precedente.
Inoltre, ha continuato Ceparano, ci sono tutte le premesse per il prossimo anno di poter raggiungere il pareggio di bilancio, anche per l’ottimo lavoro di squadra che si è creato all’interno del settore amministrativo.

Dopo un breve dibattito si è passati alle votazioni e come detto all’inizio, l’assemblea ha approvato all’unanimità la relazione del Presidente il bilancio consuntivo 2017 e quello preventivo per il 2018.

Prima del termine dei lavori ci sono da registrare le considerazioni del Sindaco del Comune di Fiesole, Anna Ravoni e dell’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Nencioni:

” Si tratta di un bilancio estremamente positivo di un’associazione viva e ben strutturata, ha detto il Sindaco, che ha da sempre confermato negli anni la propria affidabilità. Cosa molto importante, inoltre, che si tratta di un bilancio in linea con la riforma del Terzo Settore”

 

“Per l’Assessore, è importante che mentre il nostro Paese sta conoscendo una crisi politica e una crisi di valori ci sia un’associazione che sia in grado di erogare questi servizi alle persone più bisognose. Per il futuro i compiti più importanti con i quali l’associazione dovrà misurarsi saranno quello di intercettare il più possibile i giovani ed imparare a progettare insieme all’amministrazione, nell’ambito della Riforma del Terzo Settore, per far crescere il territorio”

Durante i lavori, come detto in precedenza ha portato il suo contributo Daniele Massa, coordinatore della commissione per la riforma del terzo settore per Anpas Zona Fiorentina, illustrando le caratteristiche principali della riforma del Terzo Settore che riportiamo in un articolo a parte.

Info: segreteria@caldinesoccorso.it; urp@caldinesoccorso.it; tel 055 549166