Grande partecipazione al corso di livello base

Una lezione di teoria del corso di livello base

Il corso di primo soccorso di livello base, organizzato dalla Fratellanza Popolare di Caldine sta ottenendo un grande successo per quanto riguarda la partecipazione.
” Siamo rimasti veramente colpiti – a parlare è il Presidente della Fratellanza, nonchè responsabile “ad interim” della Formazione, Fabrizio Ulivieri – dal livello di serietà con la quale i ventisette partecipanti hanno affrontato le lezioni del corso.
Fino ad ora in sei lezioni abbiamo avuto una media di ventiquattro partecipanti a lezione ed abbiamo riscontrato un grande interesse degli argomenti trattati, soprattutto un grande entusiasmo nelle prove pratiche, persino la sera di San Valentino la partecipazione è stata altissima”

“E’ una grande soddisfazione vedere tanto entusiasmo intorno a noi, continua Ulivieri, è il frutto di un grande lavoro che i nostri formatori stanno facendo e colgo l’occasione per ringraziarli tutti.
In questo periodo il gruppo di Formazione è stato impegnato nei corsi di retraining Bsl e Blsd (uso del defibrillatore) ai quali i nostri volontari ogni due anni si devono sottoporre per mantenere il livello, in un corso per soccorritori di secondo livello che è terminato alla fine di gennaio con l’abilitazione per dodici volontari, più i corsi che facciamo con i ragazzi per i progetti di alternanza scuola lavoro, quelli per le abilitazioni all’uso del defibrillatore agli operatori laici ed infine quelli per le certificazioni American Heart Association.
Che dire veramente un grande lavoro!!!

Lezione di pratica bls al corso di livello base

” Rimangono ancora quattro lezioni prima della fine del corso – dice  David Scuotto, il formatore più anziano – una prova pratica sulle tecniche di barellaggio, un’altra lezione sempre di pratica sul Bls, poi a seguire due lezioni teoriche sull’autoprotezione e sui principi del primo soccorso, ed infine l’esame finale, valutato dai formatori dell’associazione, che consiste in una prova scritta a quiz multirisposta ed una prova pratica su manichino per le manovre Bls.

Se il livello di attenzione e di partecipazione rimarrà quello di queste sei lezioni, posso dire che ci sono tutti i presupposti affinchè tutti i partecipanti ottengano l’attestato di soccorritore. Ci auguriamo, inoltre, che molti di loro, una volta ottenuto l’attestato diventino volontari, proseguendo insieme a noi il percorso di crescita”.

Visualizza tutte le foto del corso

Info: formazione@caldinesoccorso.it; tel 055 549166