L’ Arno sotto il primo livello di guardia

arnoI ‬ livelli idrometrici sono in calo su tutto il reticolo idrografico. Alle 11.08 l’Arno‬, è sceso sotto il primo livello di guardia all’idrometro degli Uffizi.
L’allerta era scattato alle ore 3.30 di questa mattina quando a seguito dell’innalzamento dei livelli idrometrici dell’Arno, è stata aperta la sala di piena del Genio Civile di Firenze presso la Sala Operativa della Città Metropolitana.
L’ Arno alle 3,30 ha superato il primo livello di guardia all’idrometro regolatore della Nave di Rosano, alle ore 4.10 quello degli Uffizi.
L’andamento della piena si è attestata nel corso della mattinata  tra il primo ed il secondo livello di guardia fino a scendere sotto il primo intorno alle 11.
Alle 18.50 in seguito alla diminuzione dei livelli idrometrici di tutti i fiumi del territorio della Città Metropolitana di Firenze sotto la soglia del primo livello di attenzione, è stata chiusa la sala di piena del Genio Civile della Regione Toscana costituita presso la Sala Operativa della Città Metropolitana di Firenze.
Nelle prossime ore si prevede un nuovo peggioramento delle condizioni meteo con ritorno di condizioni perturbate e di precipitazioni che saranno più persistenti sulle zone appenniniche, dove risulteranno nevose oltre i 900-1000 metri (Appennino settentrionale), in calo di quota in tarda serata fino a 600-800 metri. Il personale della Sala Operativa della Città Metropolitana di Firenze prosegue l’attività di monitoraggio in corso di evento.
16/02/2016 ore 20:30

fonte: Protezione Civile Città Metrpolitana di Firenze