Operatore per categorie fragili

Il corso per operatori categorie fragili

Si è svolto sabato 18 e domenica 19 novembre a Firenze il corso per operatore categorie fragili organizzato da Anpas Toscana, al quale hanno partecipato Donatella e Isabella due volontarie di Protezione Civile della Fratellanza Popolare di Caldine.
L’obiettivo che Anpas si propone con questo corso è quello di avere nelle calamità figure preparate nei vari settori e per questo ha organizzato dei corsi per formare volontari in grado di aiutare e sostenere categorie fragili come anziani,  bambini, diversamente abili e stranieri.
Questi volontari saranno chiamati ad operare all’interno di due strutture : Giocheria (struttura protetta rivolta esclusivamente all’accoglienza di bambini) e lo Spazio Sociale (punto di ritrovo e condivisione che accoglie sia la popolazione che chi opera nel campo).

Nelle due giornate di corso i partecipanti hanno appreso nozioni sul comportamento da tenere e azioni da svolgere in modo condiviso da tutti gli operatori e dai responsabili di settore per poter essere di aiuto e supporto.
Operatore categorie fragili dovrebbe essere all’interno del campo la figura che ascoltando e osservando rileva delle  problematiche e fa da ponte fra le categorie fragili e le strutture sociali o altri operatori al fine di evitare o risolvere problematiche collettive o individuali.
L’ operatore categorie fragili viene impiegato anche nel progetto “campi scuola _ Anch’io sono  Protezione civile “.
I campi scuola, aperti nel periodo estivo a ragazzi di età compresa tra 11e 17 anni, hanno come  obiettivo di rendere i ragazzi consapevoli del ruolo attivo che ognuno può svolgere nella tutela dell’ambiente,  del territorio e della collettività.
Al termine delle due giornate i volontari hanno sostenuto una prova scritta che, se superata,  darà la possibilità di acquisire l’attestato di operatore categorie fragili.