Una mostra di pittori “speciali”

mostra impronte d'autoreVerrà inaugurata Venerdì 30 giugno alle ore 17:00 la mostra delle opere realizzate dai ragazzi di “Una Casa a Caldine”.
La mostra, realizzata in collaborazione con il Comune di Fiesole, la Fratellanza Popolare di Caldine e la Cooperativa Sociale Il Girasole, è stata intitolata:  “Impronte d’Autore – Pittori Speciali di Opere Sociali”
sarà aperta dal 30 giugno al 7 luglio c/o Sala Costantini, via Portigiani, 9 Fiesole con i seguenti orari: sabato ore 10-12, domenica chiuso, lunedì-mercoledì-venerdì ore 17-19, martedì-giovedì ore 10-12.
Ingresso libero.

Le opere della mostra, spiegano le operatrici Chiara ed Ottavia, sono state svolte all’interno dei “Laboratori Amici”, che da anni rappresenta un’ opportunità unica per i ragazzi di Casa Caldine per imparare e confrontarsi con le loro capacità nell’ambito artistico-espressivo.

Il” Laboratorio Amici” nasce dal bisogno di sviluppare laboratori tematici per stimolare l’espressività e la creatività di ragazzi disabili. Il progetto si configura come un’opportunità di riqualificazione creativa del tempo libero per promuovere il benessere psicofisico dei ragazzi coinvolti, oltre a favorire il sostegno alla genitorialità. Sono finalizzati a sviluppare la manualità e il lavoro di gruppo dei ragazzi con diverse età e differenti disabilità di interagendo anche con i bambini che sono soliti a frequentare la piazza dove si affaccia il locale di Casa Caldine. In più, tutto ciò, serve a migliorare le capacità motorie, stimolare l’apprendimento, imparando ad usare tecniche e attrezzi vari, liberare la propria creatività, migliorare la capacità di attenzione e la loro autostima.

Nella mostra saranno esposte varie opere realizzate con varie tecniche e materiali come:
DUE PANNELLI REALIZZATI CON BASSORILIEVI DECORATIVI DI TERRACOTTA
Di seguito le fasi:
– realizzazione di mattonelle di terracotta e mattonelle in gesso;
– lavorazione delle mattonelle di argilla creando graffiti ,incisioni,rilievi e bassorilievi e a cottura ultimata decorate con smalti ceramici.
PANNELLO REALIZZATO CON BASSORILIEVO DECORATO E SMALTATO
Di seguito le fasi:
– realizzazione dei bassorilievi effettuata con tecniche manuali , stampini e attrezzi di legno,rulli e pennelli; ad essiccamento completo le mattonelle di argilla sono state portate a cuocere poi colorate con smalti ceramici portati nuovamente a seconda cottura ed infine assemblate .

OPERE IN LEGNO

Realizzate all’interno del laboratorio di falegnameria tenuto dalla maestra Viola. Sono stati presi degli scarti di legno con cui sono state costruite delle cornici e gli altri pezzi sono stati messi sopra la cornice in modo tale che si formasse un volto umano. Il pannello più grande, invece, è stato tagliato a forma circolare e sopra sono stati sovrapposti altri pezzi di legno in modo da creare un sole.

DISEGNI SU FOGLI E TELE

Nel tempo sono stati realizzati disegni con diverse tecniche pittoriche: matite, cere ecc..
Le tele, insieme a i colori, ci sono state donate dall’artista caldinese Italo per creare dei quadri meravigliosi. Ogni ragazzo ha disegnato delle bozze di ciò che voleva raffigurare e lo ha riportato sulle tele.
All’inaugurazione del 30 giugno interverranno autorità cittadine.
Seguirà buffet.

info: unacasacaldine@gmail.com; urp@caldinesoccorso.it