Covid-19: nuove disposizioni per l’utilizzo delle mascherine

Il nuovo Dpcm del 7 ottobre 2020 è stato convertito in legge e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Si tratta dell’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per contrastare la diffusione del coronavirus, dopo quelli firmati in passato dal Presidente Giuseppe Conte nei momenti più difficili della pandemia.

Oltre alla proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021, vediamo quali sono le nuove disposizioni, che sono entrate in vigore Giovedì 8 ottobre.

  • Obbligo di indossare la mascherina nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e anche in tutti i luoghi all’aperto.
    Si fa eccezione a tali obblighi nei casi in cui, per le caratteristiche del luogo o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di completa distanza dagli altri.
  • Restano in vigore le linee guida per la sicurezza nei luoghi di lavoro e per il consumo di alimenti e bevande.
    Da tali obblighi restano esclusi i bambini di età inferiore ai sei anni, i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nella stessa incompatibilità.
  • L’uso della mascherina non sarà obbligatorio durante lo svolgimento dell’attività sportiva.Le Regioni, nei limiti delle proprie competenze, possono introdurre misure maggiormente restrittive.

Questo il link del comunicato stampa del governo

Caldine 10 ottobre 2020